Pubblicati da Federico Scano

La deformazione dello spazio e del tempo

Sbuca da un portone sullo stretto viottolo dai riflessi di pietra lucida come cuoio bagnato. Emerso così, all’improvviso, da un mondo color ardesia che gli è rimasto appiccicato sulla schiena. Una luce dorata svela un incandescenza che lascia il passo al led nell’ora dell’imbrunire. L’odore di betel¹ sembra sputato fuori a forza dai muri come pelle […]

Venezia Fonte Inesauribile

Venezia fonte inesauribile di ispirazioni, intuizioni e promesse d’amore. Tutto scorre sul dorso del serpente d’acqua che pare lottare per disarcionarti, che muta forma per farti gioire di nuovo, ma sotto il pelo dell’acqua già si scioglie il sale che svela un mare che poco più in là ha da venire. Venezia ultima follia umana,

Il déjà vu di Apocalypto

Ecco il momento preciso da cui prende ispirazione questo articolo estratto dal film Apocalypto: > https://www.youtube.com/watch?v=3KnWAENKnsg “Hai mai vissuto una situazione con la sensazione di averla già vissuta, insomma il classico déjà vu?” Io “si”, ma mai intenso come quello di adesso. Sono in auto fermo con il rosso e scorro annoiato la timeline di facebook […]